Risotto al ragù alla bolognese in 20 minuti… 21, va’.

Per la serie, i grandi classici al microonde, la Cooperrapìdo prodacsciòn è lieta di presentare codesta ricettina da doppia libidine col fiocco.

INGREDIENTI

150 g di riso integrale parboiled Conad

Un vasetto di Ragù Bolognese Barilla

Un filo d’olio

Un cubetto di parmigiano Biraghi

Peperoncino q.b.

PROCEDIMENTO

Ho preso un cuociriso

Lo uso per teee

Ok, la pianto. Cuociriso, marca Tupperware, generosamente regalatomi dai miei sponsor familiari. Ho versato il riso e poi l’acqua a coprirlo, chiuso l’anbaradàn con i due coperchi appositi e schiaffato tutto nel mio poderoso microonde Whirlpool alla massima potenza per il tempo indicato sulla confezione del riso (20 minuti). In realtà, si potrebbe fare pure con una pentola adatta al microonde qualunque, ma questa faceva più figo e acchiappa più clic a livello Seo. Seee.

Mentre il riso cuoce, mi dedico ad altro, tipo l’insalata d’iceberg ben ghiacciata. Beeep. Ok, torniamo al riso e stop alle freddure artiche.

Sfornato il riso e scolato un po’ dal liquido in eccesso, ci verso dentro tutto il barattolo di ragù, un filo d’olio, manteco la calma e lascio in forno un altro minutino. Impiatto con classe, come fa un Barbieri cieco,

quando che impiatta i mappazzoni

Fa girare un po’ i… (e niente, la rima non mi viene).

Una bella spolveratona di parmigiano grattugiato fresco con la mia fidata Gratì, due o tre peperoncini freschi di freezer e bon appetì. Yumm yumm. Gnamm gnamm. Burp burp. Zzz zzz.