Come ti vesti. Ventitreesima e ventiquattresima puntata.

Red is the color that my baby wore and what’s more is true?

Il rosso scurisce, il cuore rallenta. O forse accelera, inerpicandosi impavido sulle impervie scalinate di questi improbabili e inaspettati giorni bonus malus. Mala tempora currunt, ma si fa buon viso a cattivo gioco, si tiene conto sul tabellino dei pugni dati e di quelli presi, in attesa che il verdetto truccato dei giudici venga emesso, non conoscendone affatto la statura morale. E non c’è niente da capire. Vestirsi per entrare in scena, guardando sempre al lato luminoso della vita. It’s showtime, folks, avrebbe detto il vecchio Joe.

All that jazz – the opening

23

Giacca e pantalone bordò Anthony Morato, maglione dolcevita Federico Osti e scarpe Pelotas Camper testa di moro che non sono altro.

24

Giacca grigio scuro Anthony Morato, pantalone H&M grigio quasi ghiaccio, maglioncino dolcevita bordò Henry Cotton’s e scarpe nere Old Sail. Tutti frutti di accurate ricerche casuali tra le pagine dei saldi online o tra gli scaffali impolverati delle occasionissime, assemblati con la perizia di un fashionblogger cieco, quando che apre l’armadione prima di affrontare le perigliose avventure di ogni nuovo giorno di fatiga.

Stay tuned, stay fashion, stay
A-bop-bop-a-loom-op a-lop-bop-boom!