Come ti vesti. Ventisettesima, ventottesima e ventinovesima puntata

Tris di outfit servito. Il piatto è mio, o almeno dovrebbe, in occasione d’un paio di visite ai ristoranti della zona di cui ho parlato Qui e continuerò a fare più diffusamente poscia. L’occasione m’è stata gradita per porgermi queste combo mix che racconterovvi momò.

Ventisette

Giacca Sisley nera con un bel motivetto che mi piace tanto, pantaloni Henry Cotton’s larghetti con tasche chino, sempre neri, maglioncino finto cascmir OVS, sneakers Camper rientrate nelle mie rotazioni dopo un periodo d’immeritato oblio. Interessante notare la differenza tra la slimmitudine della giacca e la curvosity del pantalone. Tipo il Signor Bonaventura, nzomma. Sperando di ricevere quel bel milioncino che servirebbe anzichenò.

Ventotto

Giacca Sisley leggerissima blè, pantalone Gas effetto overused, maglioncini fuxia shocking a quadretti rombetti e Camper testa di moro. Osando l’inosabile.

Ventinove

Peanuts, my love. Giacca blu denim Tommy Hilfiger, pantaloni Gas di due blu very different, stivaletti MCS e la vera sciccheria, una felpa di Charlie Brown come non ne indossavo dai tempi imbarazzanti del ginnasio. Penzatè. Occasionissima Ovviesse, solo per i più temerari.

Stay tuned, stay fashion, stay underdogs!