Benvenuti a ‘sti finocchioni, belli, grossi e boccaloni. E tu che ambivi al buon Peppì’, mo’ dimme un po’ che c’hai da di’. #Juventus #Sarri (continua, continua…)

… Non son boccalone,

non rimpiango il Peppi’,

son proletario

e ti mando affanculo così!

Giovedì 20 giugno 2019, all’interno dell’Allianz Stadium di Torino, si svolgerà l’attesissima presentazione del nuovo allenatore della Juventus, Maurizio Sarri. Nel corso dell’evento, per far sentire subito a proprio agio il nuovo trainer bianconero, si svolgerà una simpaticissima Gara dei Rutti cempionici, davanti a oltre 45.000 spettatori paganti.

Si gareggerà fino alla fine di finezza, potenza, giustezza, lunghezza, fantasia e rapidità di esecuzione. La sfida rumorosa lascerà per sempre le atmosfere semiclandestine di bar malfamati e localini partenopei per approdare a pieno titolo sul manto erboso che negli ultimi anni ha visto protagonista l’elite del calcio mondiale, nella degna cornice composta dell’esigentissimo e raffinatissimo pubblico bianconero. A contorno, il nuovo condottiero juventino si esibirà improvvisando dal vivo un medley dei suoi apprezzatissimi tormentoni a sfondo omofobo, con divagazioni in vernacolo toscano dedicate alla nutrita schiera di rappresentanti del gentil sesso presenti, sempre tra l’ilarità generale.

Inizio evento ore 21.30

Discipline che verranno premiate: Rutto in lungo, Rutto di potenza, Rutto parlato, Rutto Freestyle, Insulto omofobo a sfondo vegano, Perculata supercazzolante da avance spettacolo a sfondo discriminatorio femminile, Lancio in lungo della cicca di sigaretta, Frignata creativa a priori e a posteriori con scappellamento a sinistra.

A fine gare verrà eletto per acclamazione il nuovo Mister Tuta Sudata.

Intervenite numerosi! Frignata mista fatturata per tutti!

Benvenuto, mister. Si fa per scherzare, eh.