#JuventusAtleticoMadrid – le #pagellonze nottambule.

Cosy Ringrazia amici e avversari per questo clinscìt, ma dalle sue parti, quando si balla, lui c’è.

Descy Due indizi faranno una prova? Vuoi vedere che, zitto zitto… chetati, cor mio.

Dely Superlativamente sopravvalutatamente, per dirla alla Cetto Latifosoqualunque.

Bonny Sembra il vecchietto saggio amico dello sceriffo in quei western d’antan. Preziosissimo.

Dany Non ruba l’occhio, ma non fa danni cancelosi. Chi si contenta…

Pjany Gigioneggia, illumina, rintuzza, cesella e talvolta s’impippisce sulle punizie. Capita anche ai migliori.

Benty Buona prova, tipo quella di Amsterdam l’anno scorso. In Champions sembra tirar fuori più garra e strafottenza. Buon segno, se segnasse pure.

Matuy Solito 6 e mezzo in cassaforte. Hai detto cotica.

Ramsy. Sembra il baffetto del Trio Medusa. Elegante, felpato, simpatico, effervescente, leggerino anzichenò.

Ronny Altra serata da babbucce. Eppure, con un arbitro normale sarebbero due espulsioni provocate. E qualche sprazzo incoraggiante. In attesa di tempi migliori, va bene così, forse.

Dybby Gioca, si diverte, segna e delizia. E non s’incazza manco per la sostituzione. Sarriball in buca d’angolo.

Higuy Entra voglioso, combina poco. Strano.

Berny Chi ha fatto palo? Eppure, continuo a crederci. A dispetto delle prove a sfavore, per me ha ancora un suo why e un suo because in questa Juve.

Khedy Potrebbe mettere in ghiaccio la partita. Ma è ancora freddo. Ma non ancora orizzontale.

Sarry Cortomuso colpisce ancora. E la mancata sostituzione di CR7 è un fine atto diplomatico di real politik. Il gioco verrà, prima o poi. Quasicertamenteforse.