#JuventusUdinese – le #pagellonze che venivano dal semifreddo #Juventus

Buffy

Precettato in extremis, becca un gol al 93esimo dopo qualche miracoletto sparso. Il bacetto a Bonny tramortito fa tanto “Ancora una volta sulla breccia, cari amici, ancora una volta!“.

Dany

Ogni tanto difende alla brasiliana, ma dà la sensazione di poter imbroccare il cross o l’assist giusto. Prima o poi.

Demy

Sferraglia, tampona, morde e di solito pulisce anche l’area. Bene.

Bonny

Ogni tanto la passa ai tiranti, altre volte pennella di giustezza. Di testa firma il tris, poi quasi da analoga posizione rischia qualche vertebra cervicale. O capitàno, càpitano.

Descy

Tunnelleggia e spadroneggia. Ma non ditelo ai suoi denigratori o a Leonardo.

Benty

Sontuoso. E non solo perché celo al fantacalcio da almeno tre anni.

Matuy

Viva la diga, viva il quattrotretrè, se c’è lui a immolarsi scompostamente.

Raby

Progredisce di un epsilon piccolo a piacere. Alla fine del quinquennale, farà faville.

Ronny

Peccato sia vecchio, rotto e a fine corsa. Ah, ha segnato? Strano.

Dybby

Segna un gol da cineteca e infatti glielo annullano. Mano de dios? Niente bestemmioni, please.

Higuy

Dopo il secondo assist sbagliato, mi convinco che non è giornata. E infatti subito pennella il tocco per il secondo di Ronny. Capirne.

Berny

Entra e prende subito una botta che lo fa rimanere offeso. Sarri dovrebbe schierarlo più a ovest. Di Paperino.

Dely

Spazza e giganteggia, ma perde le distanze sul gol udinese. Peccato non aver avuto una Rughy-cam in quel momento.

Costy

Piano. Vai piano. Non correre, pensa a noi. Devi giocare due ottavi, due quarti, due semifinali e una finale. Fai bene i conti coi tuoi muscoletti svaroski.

Sarry

A furor di popolo, si arrende al tridente. Della serie, oh, l’avete voluto voi, mica io. Siete stati carini e simpatici. Mo’ non rompetemi i coglioni o vi mando affanculo, voi e i pirati.

Albitro

Un fenomeno. Piccoli Roth (intercontinentale, anno di grazia 1985) crescono. Alla nuova figc napulè piacerà questo elemento.

Picciony

Protagonisti assoluti, in campo e sugli spalti.

#BayerLeverkusenJuventus. Le #pagellonze sonnacchiose (indainside) #Juventus

Buffy

Reduce dall’erroraccio col Sassuolo, riappare per una fredda comparsata prenatalizia cempionica, sbrigando le faccende di casa senza troppe ansie, ché alla sua veneranda età non fanno bene.

Rughy

Calmo, compassato, quasi soporifero.

Demy

Nervoso, frenetico, quasi indiavolato.

Dany

Stavolta convincente. Incoraggiante.

Descy

Ottimo e abbondante, il mio storico pupillo.

Pjany

Chi va pjany, etc. Tiene il tempo senza sbavature.

Raby

Ne combina poche buone. La carburazione è lenta. Non sembra il fulmine di guerra decantato da Buffy. Magari un prestito all’Atalanta gli farebbe bene. Ma ci serve ora.

Cuadry

Il novello Padoin. Dove lo metti, sta. E pure da mezzala fa vedere che essere dinamici si puote et non est peccato contra natura.

Berny

Il mio nuovo pupillo mette ancora una volta alla prova la mia fede in lui. Ma io non scendo dal carro, fino alla finale.

Ronny

Gli manca chi lo inneschi di giustezza. Poi entra Dybby e spadroneggia. Rischia di restare offeso per l’abbraccio troppo caloroso d’un invasore aspirinomane.

Higuy

Sonnecchia e imbusta. Imbusta e sonnecchia. Dove si firma?

Dybby

Altro pianeta. Un delitto non farlo giuocare sempre e a prescindere.

Matuy

Entra bello tonico e con un cacciavite in mano fa miracoli, mettendo a posto il centrocampo traballante.

Mury

Facce nuove canterane cercansi. A quando l’andare a San Siro con la nostra cantera dop a spadroneggiare con la cartonanza? (Sigh).

Sarry

Record di punti eguagliato. Ma il gioco ancora è 98% acciughiano. Passerà?

Inda

Garantisce da sempre inaspettate emozioni. Ed è subito video celebrativo tiktokcante. Sniff.

A Natale, solo nei migliori negozi, in edizione limitata. Se potete, inter-cettatene una copia cartonata, andrà a ruba. E, come nelle migliori tradizioni, vince chi arriva terzo.

LazioJuventus. Pagellonze interrotte, svogliate e capricciosette, sbattendo pure un po’ i piedini. #Juventus

Premesso che ho chiuso Dazn all’espulsione rotfl di Cuadry, ecco quanto ho da dire sulla faccenda fino a quel punto. Senza prenderlo troppo sul serio, eh.

Scesny

Pora stella, che pena mi fa. Barzy e Chielly a protezione non si clonano mica. Lui fa quel che può e anche una nticchia in più. Bastasse…

Cuadry

Tra i meno peggio. Scintille coi laziali, poi la catastrofe con concorso di colpa.

Dely

Cresce, sovrasta e perdiamo. Qualquadra non cosa.

Bonny

Vedi Dely con la fascia in più.

Alexy

Anche lui aveva fatto bene, fino a una certa.

Matuy

S’immola lasciandoci quasi tibia e perone. Ma si sa, la var è a colori e il bianconero non lo vede proprio.

Pjany

Tikitaka ispanico, finezze slave. Ma si perdicchia malamente.

Benty

Esce lui, si spegne la luce. Speriamo non sia grave, sarebbe un dramma. Un centro-campo minato.

Berny

Io ci voglio bene, ci. L’equivalente calcistico di Paperino, sbaglia sempre di un epsilon a piacere, anche stavolta. Si rifarà in finale. I want to believe.

Ronny

Segna su azione. Notiziona. Sprinta e va. Altra notiziona. Ora ci vuole tutto il resto intorno. Arriverà.

Dybby

In grande spolvero, ma stavolta non la imbusta. E si sente.

Emry

Una disgrazia turcoalemanna. Bocciato senza appello. Peccato, poteva servire. Forse da centrale difensivo materazzesco o terzinaccio avrebbe un senso. Nell’Atalanta. Oltre, non va.

Dany

Un Marco Motta dall’accento esotico. Meglio i disastri difensivi di Cancy, almeno poteva servire a qualcosa lì davanti.

Higuy

Non giudicato, avevo già spento.

Sarry

Prova a fare miracoli, non è cosa sua. Ad acciughy ride anche il culo.

Nedvy e Pary

Hanno peccato di hybris, sbertucciando acciughy e dando retta al sentimento popolare aizzato da menti raffinatissime tipo adany. Ecco il risultato parziale. Ma si sa, fino alla fine (o già a gennaio), qualche toppa sensata in quello che nel 2015 era il centrocampo più forte al mondo potrebbero ancora riservarcelo. Sempre che gli dei non li puniscano anzitempo per la loro sconsiderata tracotanza.

Dazn

La solita pena. A scatti, senza audio, in ritardo. Fa pendant con la Juve di ieri, insomma.

#JuventusSassuolo. Le pagellonze a palle girate. #Juventus

Premessa d’obbligo. Domenica storta. In tutti i sensi. L’umore ne risente e anche le pagellonze. Sotto a chi tocca, ché stavolta ce n’è per tutti (vi lovvo lo stesso, brutti stronzi).

Buffy

Imbarazzante. Ma questo è il destino dei numeri uno, o 77. Puoi arrivare terzo a gare la vaccata, ma tutti si ricorderanno di quella tua. Van der Saar starà ridacchiando.

Cuadry

La vaccata parte da lui. Poco altro degno di nota.

Bonny

Fa go’. Poi partecipa al disastro cercando inutilmente di metterci una pezza.

Dely

Fino alla vaccata, ma anche dopo, bene. Ci sarebbe pure un rigorone su di lui, ma questo sentimento popolare nasce da dinamiche meschine, si sa.

Alexy

Rientra giusto in tempo per partecipare alla figuraccia. Che culo.

Emry

La valigia sul letto è quella d’un lungo viaggio. In duplex con Mandzy, destinazione Dortmund. L’ultima volta che sbolognammo scarti a quelli lì non finì benissimo. Lui ci mette del suo per non farsi minimamente rimpiangere.

Pjany

Il suo killer istinct sulle punizie sembra un lontano ricordo. E che palle, però.

Benty

Il migliore dei nostri. Il più lucido, quantomeno. Prova a guidare lui, ma sbatte come gli altri contro lo Scansuolo che stavolta non fa Spallucce. Minchia, che ridere.

Berny

Il prototipo dell’Involuzione sarriana. Eppure, ne avrebbe, di qualità inespresse. Ma pure Chiumento o O’Neill ne avevano a pacchi e pacchetti.

Ronny

Sgomita e s’incazza. Segna il rigore e prova a scuotersi. La garra c’è. Il resto forse tornerà.

Higuy

Vorrei, ma non posso. Contro il Sassuolo, eh. Brutto segno.

Dybby

Entra, conquista il rigore, sbaglia il gol del 3-2 e probabilmente ramazzerà lo spogliatoio nel dopo partita. Inspiegabile e imperdonabile che non abbia giocato da subito.

Ramsey

Non ci siamo. Ci saremo mai?

Matuy

Fa il suo, a suo modo. E rispetto a Emry ci sono almeno un paio di Siffredi di differenze.

Sarry

Difficile mestiere, il suo. Quasi quasi gli propongo uno scambio.

Andony

Bravo. Hai portato l’inda in testa alla classifica. Queste sì che so’ soddisfazioni.

Dazn

Pare che stiano ancora trasmettendo l’arrivo del treno dei fratello Lumiere in diretta. Prima o poi arriverà.

#JuventusAtleticoMadrid – le #pagellonze nottambule.

Cosy Ringrazia amici e avversari per questo clinscìt, ma dalle sue parti, quando si balla, lui c’è.

Descy Due indizi faranno una prova? Vuoi vedere che, zitto zitto… chetati, cor mio.

Dely Superlativamente sopravvalutatamente, per dirla alla Cetto Latifosoqualunque.

Bonny Sembra il vecchietto saggio amico dello sceriffo in quei western d’antan. Preziosissimo.

Dany Non ruba l’occhio, ma non fa danni cancelosi. Chi si contenta…

Pjany Gigioneggia, illumina, rintuzza, cesella e talvolta s’impippisce sulle punizie. Capita anche ai migliori.

Benty Buona prova, tipo quella di Amsterdam l’anno scorso. In Champions sembra tirar fuori più garra e strafottenza. Buon segno, se segnasse pure.

Matuy Solito 6 e mezzo in cassaforte. Hai detto cotica.

Ramsy. Sembra il baffetto del Trio Medusa. Elegante, felpato, simpatico, effervescente, leggerino anzichenò.

Ronny Altra serata da babbucce. Eppure, con un arbitro normale sarebbero due espulsioni provocate. E qualche sprazzo incoraggiante. In attesa di tempi migliori, va bene così, forse.

Dybby Gioca, si diverte, segna e delizia. E non s’incazza manco per la sostituzione. Sarriball in buca d’angolo.

Higuy Entra voglioso, combina poco. Strano.

Berny Chi ha fatto palo? Eppure, continuo a crederci. A dispetto delle prove a sfavore, per me ha ancora un suo why e un suo because in questa Juve.

Khedy Potrebbe mettere in ghiaccio la partita. Ma è ancora freddo. Ma non ancora orizzontale.

Sarry Cortomuso colpisce ancora. E la mancata sostituzione di CR7 è un fine atto diplomatico di real politik. Il gioco verrà, prima o poi. Quasicertamenteforse.